TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



VENERDÌ 16 GIUGNO 2017 - INTERVISTE

VIDEO - DANI ALVES: "MARADONA NON È UN ESEMPIO PER I GIOVANI"


"Non sarebbe stato un orgoglio per me dire di aver vinto una Coppa del Mondo segnando un gol di mano"


 
     
0


A cura di: Diego Rinaldi
Fonte: Napolicalcionews.it

Hanno fatto discutere non poco le dichiarazioni di Dani Alves, esterno della Juventus, in un'intervista a Canais Esporte Interativo. Il brasiliano dopo le dichiarazioni poco felici su Dybala, dove gli ha consigliato in futuro di lasciare i bianconeri per la sua crescita professionale, si è soffermato anche sul paragone Messi-Maradona:"Messi? E' una persona unica, molti dicono che non sia Maradona ma io non l'ho mai visto giocare e non posso dire sia migliore o no. Non ha senso pensare che non sia un fenomeno solo perchè non ha vinto il Mondiale. Il problema è che le tv spesso li paragonano, ma non è possibile. Quanti Palloni d'oro ha vinto Maradona ad esempio?

Con tutto il rispetto per Maradona e la storia che ha scritto nel mondo del calcio, non sarebbe stato un orgoglio per me dire di aver vinto una Coppa del Mondo segnando un gol di mano. E tutto il mondo che la chiama la "mano de Dios"? La mano di Dio non inganna, punto e basta. Lui è diventato famoso anche per questa cosa. Io da sportivo non lo metterei tra gli esempi per i giovani".