TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MARTEDÌ 2 GIUGNO 2020 - CALCIOMERCATO

THE SUN – KOULIBALY, IL FORTE PRESSING DELLO UNITED COSTRINGE IL PSG A RINUNCIARE ALLA CORSA AL DIFENSORE AZZURRO


Il Napoli abbassa le pretese, sul difensore anche City, Liverpool, Tottenham e Newcastle


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Napolicalcionews

Il Manchester United in ‘forte pressing’ per Kalidou Koulibaly, mentre il PSG si sgancia dalla corsa da 70 milioni di sterline per il difensore del Napoli. Questo scrive The Sun, sottolineando come l’accelerata del club di Premier abbia costretto quello parigino a rinunciare al duello di mercato.

Negli ultimi anni il difensore senegalese è stato spesso dato per partente dal Napoli e lo United adesso sembra aver dato una notevole accelerata per il suo cartellino quotato 70 milioni di sterline.

Koulibaly compirà 29 anni in questo mese di giugno ed ha attratto l’interesse oltre che dello United, del PSG, del Barcellona e del Real Madrid.

Ma i Red Devils adesso vedono dileguarsi un notevole competitore, il PSG che sembra aver ‘abbandonato l’idea di ingaggiarlo’, stando a quanto riferisce l’Equipe.

Nonostante l’arrivo di Harry Maguire per la bella cifra di 85 milioni di sterline l’anno scorso, lo United marca stretto Koulibaly per poterlo affiancare a lui nella linea difensiva.

E il club britannico è tanto determinato che sembra disposto a mettere sul piatto la notevole cifra di 70 milioni di sterline per poterselo accaparrare.

Il Napoli dal canto suo sembra aver abbassato le sue pretese, dopo aver detto no a precedenti offerte di 90 milioni di sterline.

E se il PSG si è sfilato dalla corsa, non sembrano averlo fatto altri club di Premier. Uno è il Manchester City, ancora alla ricerca di un altro difensore centrale, mentre sembrano aver mostrato interesse anche Liverpool e Tottenham con Jürgen Klopp pronto ad affiancare Koulibaly a Virgil van Dijk. Ed anche il Newcastle sembra pronto a lanciarsi nella mischia, non appena sarà concluso il discorso relativo al passaggio di proprietà in mano saudita.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’ARTICOLO IN LINGUA ORIGINALE