TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018 - INTERVISTE

SASSUOLO, CARNEVALI: “ANDIAMO ALLO STADIUM PER FARE BELLA FIGURA E PROVARE A VINCERE”


“Prendiamo esempio dalla Juve, ma quelle battute sono ingiustificate”


 
     
0


A cura di: Maria Felicia Rosaria Del Pennino
Fonte: Gazzetta dello Sport

L’ amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali ha rilasciato una intervista alla Gazzetta dello Sport:

Juve prima, Sassuolo secondo. Cosa prova guardando la classifica?
«Grande soddisfazione, siamo sulla strada giusta. Andiamo allo Stadium per fare bella figura e provare a vincere. La nostra filosofia è una vittoria senza merito non è una vittoria. Sarebbe bello che fosse anche la cultura del calcio italiano».

C’è chi ironizza sui vostri precedenti con la Juve e vi chiama “Scansuolo”. La infastidisce?
«Certo. Con la Juve abbiamo un buon rapporto, ma abbiamo chiuso un numero superiore di operazioni di mercato con la Roma e altri club. Prendiamo esempio dalla Juve, ma quelle battute sono ingiustificate».

Sua figlia Camilla lavora ancora nella Juve?
«Sta concludendo il suo percorso nella Juve e sceglierà cosa fare senza alcun mio intervento. Sui social è stata massacrata con grande cattiveria».

Da quando conosce Marotta?
«Dal 1985. E’ un amico oltre che il mio maestro. Ci conoscemmo quando lui era al Monza e io alla Milanese calcio, una società dilettantistica che aveva una squadra di Giovanissimi fortissima. Gli suggerii un ragazzo, lui si fidò e allora gli regalai il cartellino. La nostra amicizia nacque così e ne vado orgoglioso. Ma sa che mi piacerebbe tantissimo fargli uno sgarbo allo Stadium».