TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MERCOLEDÌ 9 OTTOBRE 2019 - INTERVISTE

SAN PAOLO, AURICCHIO: «LA SETTIMANA PROSSIMA CI SARÀ LA FIRMA DELLA CONVENZIONE CON IL NAPOLI»


«Eliminare la pista? Al momento non ci sono proposte»


 
     
0


A cura di: Redazione
Fonte: kisskissnapoli.it

Il Capo Gabinetto del Comune di Napoli Attilio Auricchio è intervenuto quest'oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni:

"Il percorso per la firma della convenzione era stato già intrapreso da tempo. C'era stato un piccolo intoppo con quello che era successo per la ristrutturazione degli spogliatoi, però poi tutto si è sbloccato. Con le ultime ricostruzioni finanziarie è arrivato anche il pagamento del presidente azzurro di 6,7 milioni al Comune che ha consentito di sottoscrivere definitivamente la convenzione. L'amministrazione raggiunge l'obiettivo strategico di far giocare il Napoli nello stadio più importante della città e per il Napoli ed al contempo c'è la possibilità di poter svolgere attività all'interno del San Paolo per dieci anni.

Museo al San Paolo? Il fatto di aver varato un rapporto duraturo nel tempo con il Napoli vuol dire cercare di rendere il San Paolo nei prossimi anni ancora più identitario. Il discorso museo allo stadio lo auspichiamo. La firma della convenzione? Ci sono gli ultimi dettagli burocratici da sistemare. Credo che ragionevolmente la settimana prossima potremmo sottoscrivere la convenzione. La pista d'atletica? La convenzione non regolamenta questo tema. Bisogna che ci sia una proposta finora mai arrivata. C'è un tema di superamento della pista destinando l'impianto solo all'uso esclusivo del calcio. Per noi l'importante è che ci sia una pista d'atletica nel quartiere.

Spalti più vicini? Se parliamo di avvicinare le tribune al campo di calcio è una cosa praticabile ma è un intervento infrastrutturale serio e innovativo che al momento non è in programma. Eventualmente però bisogna ragionare su una pista d'atletica spostata in un altro punto del quartiere. Ulteriori interventi? Bisogna completare il sistema bagni, le balaustre e la bullonatura definitiva".