TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



GIOVEDÌ 6 DICEMBRE 2018 - INTERVISTE

PECORARO: “I TIFOSI DELLA DEA SONO STATI DEI FURBACCHIONI”


Se faccio il procuratore federale è perché ho una passione per il calcio


 
     
0


A cura di: Maria Felicia Rosaria Del Pennino
Fonte: AdnKronos

Il Procuratore Federale della FIGC Giuseppe Pecoraro in una intervista all'Adnkronos, riferendosi alla partita di campionato giocata lunedì scorso tra Atalanta e Napoli, dove ci sono stati dei cori discriminatori non durante la sfida ma solo a gara finita, con le squadre già negli spogliatoi, ha dichiarato:

Atalanta- Napoli?

I bergamaschi mi sembra che si siano comportanti molto bene, a fine partita risulta che qualche coro c'è stato, ma solo alla fine. Sono stati dei 'furbacchioni'. Non apriremo nessuna indagine anche perché lo stesso Ancelotti ha detto che si è giocato in un clima sereno. Questo è l'importante

Tifa per il Napoli?

Tutti hanno una squadra del cuore. Se faccio il procuratore federale è perché ho una passione per il calcio. Io l'ho detto per una questione di trasparenza

Il NapoLi, mi piaceva di più come giocava l'anno scorso, ma Ancelotti riesce ad avere più risultati. La gara con l'Atalanta Sarri l'avrebbe persa, perché Sarri essendo monotematico e facendo giocare la squadra sempre allo stesso modo sarebbe stato attaccato dall'Atalanta in contropiede che avrebbe vinto. Invece Ancelotti quando ha visto che l'Atalanta giocava a testa bassa, si è chiuso dietro ed è stato fortunato che l'occasione poi gli è arrivata con Milik. Ha preferito non perdere e aspettare l'occasione che è arrivata”.