TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



VENERDÌ 30 DICEMBRE 2016 - BIGLIETTI

NAPOLI-REAL MADRID: BEFFATI I POSSESSORI DELLA VECCHIA "TESSERA DEL TIFOSO"


Problemi anche per molti "segnaposto" non registrati


 
     
0


A cura di: Myriam Novità
Fonte: ilroma.net

Due ostacoli per i tifosi che ieri mattina si sono avventurati alla ricerca dei biglietti per Napoli-Real Madrid. Il primo problema è che non tutti gli abbonati avevano la registrazione del rispettivo segnaposto. Quindi chi si è ritrovato davanti al bancone ha scoperto che il suo abbonamento non era stato registrato tramite il segnaposto, che era regolarmente in possesso del tifoso. Una mancanza di TicketOne, che ha rimediato “al volo”, registrando di volta in volta il segnaposto lì dove non era presente. Operazione che ha ovviamente richiesto lungaggini che hanno aumentato i disagi. Il secondo problema, più serio, riguardava una mancata comunicazione da parte del Napoli, che nel disclaimer per l’acquisto in prelazione dei biglietti non ha specificato che per i possessori della vecchia tessera del tifoso (in scadenza a fine stagione) non vale la prelazione per gli eventi internazionali. Sì a quelli italiani, ma no a quelli europei. Un bel problema per chi non possiede la nuova “Fan Card”. Un rimedio c’è, aggiornare la tessera al più presto. C’è tempo fino al 14 gennaio e chi ha la vecchia tessera del tifoso è dovuto correre ai ripari, ma col disagio di aver fatto una fila inutile. In questo caso il Napoli non ha avvisato i possessori della vecchia card, che si sono lamentati per non poter godere della prelazione.