TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



LUNEDÌ 4 DICEMBRE 2017 - PROSSIMA PARTITA

NAPOLI, I DOLORI DI INSIGNE: CON IL FEYENOORD TOCCA A ZIELINSKI


Il polacco pronto a prednere il posto del terzino napoletano


 
     
0


A cura di: Myriam Novità
Fonte: Ilmattino.it

Stavolta Insigne è destinato realmente a fermarsi, almeno questa è la sensazione emersa ieri anche se poi l'ultima decisione verrà presa soltanto domani, giorno della rifinitura del match contro il Feyenoord. Uno stop alla partita consecutiva numero 60, tante ne ha giocate Lorenzo di fila da titolare tra campionato e Champions League, la lunga serie cominciata più di un anno fa, contro l'Empoli al San Paolo il 26 ottobre del 2016. L'attaccante di Frattamaggiore, come affermato da Sarri nella conferenza stampa post Juve, soffre per un'infiammazione al pube, un problema che si trascina dalla partita Italia-Svezia a Milano: ieri a Castel Volturno ha svolto terapie e un lavoro blando.

Certo, mancano ancora due giorni alla sfida in Olanda contro il Feyenoord, l'ultima del girone di Champions decisiva per gli azzurri, ma l'ipotesi più probabile è che per motivi precauzionali Lorenzo verrà fermato e nel tridente d'attacco a Rotterdam troverà spazio il polacco Zielinski, provato in quel ruolo già nel finale della trasferta di Udine e in altri spezzoni part time di questo campionato. Il sostituto naturale di Insigne sarebbe Giaccherini che però finora è stato impiegato soltanto un briciolo di minuti e rappresenta più un'eventuale alternativa a partita in corso. Da considerare al momento fuori gioco Ounas, schierato nell'ultimo quarto d'ora contro la Juventus al posto dell'attaccante napoletano, ma che ha ancora bisogno di crescere come spiegato proprio da Sarri.