TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



SABATO 12 MAGGIO 2018 - STAMPA

NAPOLI, È IL MOMENTO DI MILIK: CON LA SAMP PENSANDO AL MONDIALE


Il polacco è uno dei punti fermi della prossima stagione degli azzurri


 
     
0


A cura di: Myriam Novità
Fonte: ilMattino.it

L'inserimento ufficiale nella lista dei preconvocati della Polonia per il Mondiale era una notizia attesa ma gradita in una stagione tormentata per la rottura del legamento crociato del ginocchio che l'ha tenuto fuori cinque mesi. Milik è stato inserito dal ct polacco Nawalka nel gruppo dei 35 per Russia 2018, insieme all'altro azzurro Zielinski che figura in un'immagine simbolo con Lewandowski, il centravanti del Bayern Monaco e capitano della nazionale polacca. Tutti e due entreranno anche nella lista definitiva, quella dei 23, che sarà diramata entro il 4 giugno.

Motivatissimo per queste ultime due partite, decisamente tra quelli che hanno maggiori stimoli per questi ultimi 180 minuti. L'attaccante polacco ha una voglia matta di giocare dopo il lungo stop forzato per infortunio e un suo impiego in queste ultime due sfide di campionato del Napoli tornerebbe molto utile anche per la sua condizione in vista delle partite della Polonia al Mondiale: l'esordio contro il Senegal di Koulibaly il 19 giugno, poi le altre due partite contro Colombia (il 24) e il Giappone (il 28).

Milik è uno dei punti fermi per il Napoli della prossima stagione, a differenza di Mertens, la cui posizione è in bilico per la clausola rescissoria di 28 milioni che potrebbe far gola a qualche top club europeo. Il ballottaggio per il ruolo di punta centrale è uno dei dubbi di Sarri in questa vigilia: stavolta però le chance del polacco di giocare dal primo minuto sono decisamente superiori anche perché la sua condizione psico-fisica è buona con la conferma avuta domenica scorsa al San Paolo contro il Torino.