TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MARTEDÌ 13 FEBBRAIO 2018 - RADIO

MODUGNO: “MACHACH, FISICITÀ E TALENTO, LO VEDREMO PRESTO IN CAMPO; MILIK? CALMA…”


Hamsik sotto una speciale lente d’ingrandimento


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Napolicalcionews

Consueto collegamento da Castel Volturno con Francesco Modugno per Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli:

“Seduta pomeridiana con Hamsik sotto osservazione più che Albiol, il quale a sensazione può essere gestito e disponibile contro la SPAL. Marekiaro avverte mal di schiena e ieri per buona parte ha svolto la sua seduta di lavoro in gruppo; si tratta di  fastidi e noie, ma la sua condizione è importante per una valutazione che condiziona le scelte di Sarri e che vedono coinvolti  Zielinski e Insigne. Al momento la squadra è ancora negli spogliatoi. Se giovedì ci sarà  Hamsik, allora  Zielinski sarà portato in avanti, in  assenza del capitano riposerebbero Marek e Mertens. Si prevede comunque un Napoli diverso rispetto alla Lazio con 6 cambi in vista. Milik già convocato per la Germania? Così era nei programmi, magari la convocazione potrebbe arrivare per ipotesi anche domani, ma sarebbe solo un modo per gratificare mentalmente un ragazzo dopo mesi e mesi di lavoro, ottimo gesto psicologico. Piuttosto per vederlo seriamente in campo ci vuole ancora un po’. Milik ha struttura fisica possente e per ritrovare la sicurezza ce ne vuole, fisicamente e mentalmente. Sarri colpito da Machach? Fosse stato disponibile lo avremmo già visto: ha talento, fisicità, cambi di passo, buon piede. Giovanissimo, classe ‘96 e deve crescere senza pressioni. Il percorso che il Napoli aveva previsto per lui era diverso: mettere minuti nelle gambe a Carpi. Invece sta qua e sta all’università. Ci dicevano fosse un ‘cattivo’, avendo malmenato il vice allenatore, invece ha la faccia pulita di chi è contento di stare a Napoli. Svincolati? Per infortuni o età o assenze da campi di gioco o motivi caratteriali nessuno convince davvero”.