TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



DOMENICA 24 GIUGNO 2018 - CALCIOMERCATO

IL ROMA - BEN SETTE PORTIERI IN LISTA PER IL NAPOLI


Ecco tutti i nomi


 
     
0


A cura di: Redazione
Fonte: Il Roma

Il tormentone continua. Chi saranno i due portieri del Napoli? È questa la domanda costante e continua dei tifosi azzurri. Ormai più passa il tempo e più la piazza è in ansia perchè convinta che non arriverà un grande nome tra i pali. «State tranquilli, oltre ai soliti nomi ce ne sono altri tre. Faremo la giusta scelta», ha detto Aurelio De Laurentiis due giorni fa. Sa quello che fa il presidente. Anche perché è in sintonia con Ancelotti sul mercato. Sta di fatto, però, che non esce dall’urna ancora il titolare.

IL GRECO COL FRIULANO - Potrebbe fare spesa totale all’Udinese il patron partenope. Il giovin Meret è un candidato alla porta azzurra ma ci vuole anche uno esperto che lo guidi. Ecco che al suo fianco ci potrebbe essere un altro elemento della scuderia Pozzo. Orestis Karnezis, in prestito al Watford, torna alla base. E proprio lui potrebbe essere vestire l’azzurro con Alex. Ha 33, quindi non è un pivellino. Un po’ di esperienza internazionale ce l’ha e quindi potrebbe fare al caso di Ancelotti. Che lo alternerebbe con Meret. C’è da capire quanto sarà l’investimento da fare con l’Udinese.

PIACE CONSIGLI - A proposito di esperienza anche il portiere del Sassuolo è uno che conosce bene il campionato italiano. Ci potrebbe essere uno scambio con Sepe che finalmente avrebbe più possibilità di giocare con continuità. Ha 31 anni con un passato all’Atalanta e alla Sambenedettese. Potrebbe fare finalmente il salto di qualità vestendo una maglia molto importante.

SIRIGU NON TRAMONTA - Non bisogna tralasciare niente in questo momento. Anche perché quanto prima Ancelotti caccerà qualche nome importante dal cilindro. Il portiere del Toro conosce molto bene il nuovo allenatore avendolo avuto al Paris Saint Germain. L’estremo difensore di Nuoro sarebbe ben lieto di tornare in un club che si gioca il campionato e soprattutto che disputa la Champions. Anche lui dell’87, può fare la differenza ed essere la chiocchia giusta per Meret nel caso in cui il Napoli volesse portarlo a Castelvolturno. Cairo pare che non voglia parlare di questa trattativa ma il diretto interessato potrebbe influire con una sua scelta. Massimo rispetto per il Toro ma il Napoli sarebbe il massimo per Sirigu. Che come detto ritroverebbe una vecchia conoscenza come Ancelotti. Le premesse per un affare ci sono tutte.

AREOLA IN STAND BY - Prima vuole restare, poi vuole andare via. Ancora non ha deciso cosa fare il francofilippino impegnato ai Mondiali in Russia. Ancelotti lo vorrebbe nella sua squadra ma il Paris Saint Germain, anche con l’arrivo di Buffon, sembra non volersi privare del 25enne. Che sarebbe un secondo ideale per l’ex juventino. Considerato che è in scadenza di contratto, comunque ci vorrebbero intorno ai 25 milioni per comprarlo. Un bel gruzzolo da togliere dalle casse di De Laurentiis. Ma ne potrebbe valere la pena poiché Areola a venticinque anni ha già tanta esperienza internazionale alle spalle.

CECH IL “NONNO”. Il ceco ormai ha superato i 36 anni. Praticamente va verso la fine della carriera. Ma di sicuro non va discusso per ciò che potrebbe dare al Napoli sotto tutti i punti di vista. I tifosi dell’Arsenal si sono già espressi sul futuro del loro portiere ma Cech rimane comunque sul mercato. Sarebbe un gran colpo ad effetto per il Napoli. Gli anni ci sono ma fisicamente sta bene. E poi potrebbe diventare anche lui, come Reina, il leader dello spogliatoio. Ancelotti avrebbe un punto di riferimento certo nel gruppo. Anche lui come Sirigu farebbe crescere benissimo Meret.

IL SOGNO DONNARUMMA - Il Milan fuori dall’Europa ha bisogno di monetizzare. E l’arrivo di Pepe Reina potrebbe liberare Gigio. L’investimento, però, sarebbe bello oneroso. Ed inoltre lo stipendio sarebbe esagerato. Adesso guadagna sei milioni, con un trasferimento sicruamente vorrebbe di più. Anche considerato il suo manager Raiola che quando sposta gli uomini della sua scuderia vuole guadagnare tanti soldi. Al momento è solo una suggestione, è un sogno che potrebbe rimanere tale. Sta di fatto che i tifosi vanno di fretta perché vogliono sapere presto chi difenderà i pali del loro Napoli.