TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



VENERDÌ 19 MAGGIO 2017 - DAL WEB

GOAL.COM - IL CICLO NAPOLI CONTINUA: ORA AMBIZIONE


Con il rinnovo dei big tutto è possibile


 
     
0


A cura di: Redazione
Fonte: Goal.com
Mertens blindato e Ghoulam più vicino: Sarri può brindare alla conferma dell'intero gruppo, come richiesto. Il progetto va avanti, ora l'ultimo step.
 
Dries Mertens è stato accontentato ma anche, e forse soprattutto, Maurizio Sarri. Con il rinnogo del belga (per il quale si attende soltanto l'ufficialità), l'allenatore del Napoli ha ottenuto la conferma di tutti i big della rosa. Esattamete come richiesto tempo fa, quando poneva l'accento sulla necessità di andare avanti con gli uomini-cardine dell'attuale ciclo.

E Mertens, dall'alto dei suoi 31 goal stagionali (25 in campionato, 5 in Champions League e 1 in Coppa Italia), è indubbiamente uno di questi. Così come il 'gemello' d'attacco Insigne, a cui era stato rinnovato il contratto (fino al 2022) nell'aprile scorso.

Ora dovrebbe essere il turno di Ghoulam, col quale il Napoli si è riavvicinato proprio di recente. La fumata bianca, nel caso dell'algerino, potrebbe arrivare alla fine di maggio. In meno di un anno, insomma, il club partenopeo è riuscito a blindare tutti i suoi gioielli.

E' stato Callejon, l'estate scorsa, ad aprire la strada ai compagni, seguito da capitan Hamsik e da quasi tutta la difesa titolare, ovvero Koulibaly, Albiol e Hysaj (in ordine di firma). Fino, appunto, ad arrivare all'attacco, con i succitati Insigne e Mertens.

PS Rinnovi Napoli

Il Napoli conserva l'ossatura della squadra: l'intera retroguardia (dando per chiusa pure la trattativa Ghoulam) e il tridente delle meraviglie, già ribatezzato da qalcuno MER-CALL-I: quasi una riedizione di quella Ma.Gi.Ca artefice del primo Scudetto azzurro.

Sarri, tuttora impegnato alla conquista di un difficile secondo posto (diventato tale dopo la vittoria della Roma contro la Juventus), ha sufficienti motivi per sorridere. La squadra attuale, con pochi ritocchi, può seriamente pensare di infastidire i bianconeri, checchè ne dica lo stesso allenatore.

"Il Napoli non può programmare, ma soltanto sognare uno Scudetto", dichiarò qualche tempo fa. Lo stesso Sarri, peraltro, potrebbe lasciare Castel Volturno il prossimo anno, qualora uno dei tanti club a lui interessati paghi gli 8 milioni previsti dalla clausola.

La prossima stagione diventa a questo punto una sorta di spartiacque. La società ha trattenuto tutti i pezzi da novanta e, dovesse dare al tecnico anche i rinforzi necessari, diventerebbe quasi un obbligo per quest'ultimo puntare a quello Scudetto finora sempre inseguito ma mai realmente sfiorato durante l'intera presidenza De Laurentiis.