TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



LUNEDÌ 12 NOVEMBRE 2018 - INTERVISTE

GIUFFREDI (AG. FIFA): “ZIELINSKI, MOMENTO POCO BRILLANTE, MA RESTA TRA I PIÙ FORTI IN A”


Sepe sta dimostrando di essere tra i migliori portieri


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: TMW

L'agente Mario Giuffredi, intercettato da RMC Sport agli Italian Sport Awards, ha parlato dei vari temi della Serie A e di diversi suoi assistiti.

Sulla classifica di A
"Me l’aspettavo così, la Juve dimostra sempre di essere la squadra più forte ed organizzata. Il Napoli sta dando continuità ai risultati degli scorsi anni. Inter si è migliorata".

Sulle big e il mercato invernale
"A gennaio un po’ tutte faranno poco. Magari l’Inter 1-2 colpi, anche il Milan, poco Napoli e Juve. A gennaio ci si muove poco, queste squadre non lavorano male e fanno quasi sempre bene".

Sul Milan
"Non ha bisogno di giocatori con il nome ma di giocatori bravi. Può lottare per un posto in Champions. Deve aspettare giocatori come Conti e Caldara, magari prenderanno un giocatore importante per puntare la Champions".

Sui suoi assistiti
"Sono contento per Biraghi e Sepe. Biraghi per tanti anni non è stato preso in considerazione. E’ il terzino più forte del campionato. Piaceva a Mirabelli e Gattuso al Milan. Poi non se n’è più parlato visto il cambio di società. Si voleva lavorare ancora un anno. Sepe non ha mai giocato, oggi sta dimostrando di essere uno dei portieri più forti in Italia".

Su Zielinski
"Non sta facendo partite importanti ma rimane uno dei centrocampisti più forti del campionato".

Su Di Lorenzo e altri
"E’ un giocatore molto forte, che può ambire a squadre importanti, già diverse lo seguono. Ma è il suo primo anno in A e deve fare bene fino alla fine. Si giocherà il posto in Nazionale con Conti. E’ il più forte di tutti".