TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



LUNEDÌ 7 OTTOBRE 2019 - STAMPA

GAZZETTA - LOZANO, OBIETTIVO RISCATTO: IL MESSICO PER RITROVARSI E CONQUISTARE ANCELOTTI


La sua nazionale può aiutarlo a ritrovare la giusta condizione per stupire


 
     
0


A cura di: Myriam Novità
Fonte: Gazzetta.it

Bermuda e Panama per respirare un po’ di aria di casa e ritrovarsi. La sosta nazionali arriva al momento giusto per Hirving Lozano che sta vivendo un momento decisamente negativo nella sua prima fase a Napoli. E così i prossimi impegni con il Messico diventano un momento positivo per l’attaccante. E dire che l’esordio, come da tradizione statistica per la punta latinoamericana, era stato con gol, a casa Juve. E non si poteva sperare di più. Ma dopo poche luci e molte ombre nel rendimento.

QUESTIONE DI POSIZIONE —  Ancelotti ha scelto Lozano perché dovrebbe dare profondità all’azione del Napoli. Ma ritrovandosi con una squadra che ultimamente fa solo possesso palla sterile, diventa difficile. Tra l’altro sarà vero che Hirving può giocare in ogni posizione d’attacco, ma per valorizzare la sua velocità avrebbe probabilmente bisogno di partire più esterno, posizione finora raramente coperta.

NAPOLI GLI PIACE — Ma non è assolutamente tempo di bocciature. Lozano e la sua famiglia a Napoli stanno bene, sta imparando la lingua e se Ancelotti riuscirà a venire a capo di una serie di equivoci tattici potremo vedere l’effettivo valore del messicano, che ad Aurelio De Laurentiis è costato di fatto 50 milioni, vale a dire il più importante investimento del produttore cinematografico in 15 anni di gestione del Napoli. E per restare nel mondo della celluloide, visto che da lì nasce il nomignolo di Hirving, finora El Chucky ha fatto più paura al Napoli che agli avversari.