TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



GIOVEDÌ 13 SETTEMBRE 2018 - INTERVISTE

DELLA VALLE: "IL NAPOLI? NON ABBIAMO PAURA DI NESSUNO, CE LA GIOCHEREMO SU TUTTI I CAMPI"


Il gruppo è solido, motivato e ha qualità


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Firenze Viola

Il patron della Fiorentina Andrea Della Valle, presente assieme a buona parte della dirigenza viola a San Severino Marche per l'inaugurazione di una scuola elementare realizzata grazie al contributo della famiglia marchigiana, ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine della cerimonia a tutta la stampa presente, tra cui anche Firenzeviola.it:

"La stagione viola? Abbiamo iniziato molto bene, c'è entusiasmo: adesso con coraggio dobbiamo andare avanti in questo percorso. Il mister ha scelto tutti i giocatori che ha a disposizione. L'importante adesso è stare tutti uniti: ieri ho fatto un saluto alla squadra, ho visto uno spogliatoio motivato e sereno, questo gruppo ha molta qualità: ha fame di arrivare e di confermarsi, sono molto orgoglioso di questo gruppo. L'asticella? Non parliamo di queste cose, spesso vengo frainteso: l'obiettivo nostro è rendere il popolo viola orgoglioso di questo gruppo. Gli obiettivi ci sono ma meglio se ce li teniamo per noi: la squadra ha qualità, facciamola crescere ancora un po'. Pjaca? E' stato a lungo un nostro obiettivo, non è ancora al 100% ma ci siamo. L'ambiente di Firenze? Non so se ci sono margini per ricostruire, adesso sembra che si sia tutto acquietato ma se perdi due partite tutto torna in discussione... non posso dire di essere ottimista, me lo auguro. Il bello sarebbe quello di remare tutti dalla stessa parte, per rendere Firenze orgogliosa di questo gruppo. Se però quando le cose vanno bene, vengo ugualmente contestato, qualcuno si deve mettere una mano sulla coscienza, non certo io che do sempre il massimo. La minoranza? Ricordiamoci che tanti altri presidenti vivono momenti così in Serie A. Contro il Chievo gran parte dello stadio ha dato una risposta a chi contestava, la mia coscienza è a posto: io ci metto sempre il massimo. Un incontro con la curva? Non ho mai saputo di questa cosa... ci torneremo su questi argomenti. Chiesa? Avere ricostruito un bel po' di entusiasmo mi fa piacere, in estate ci siamo difesi da tanti attacchi. La partita di Napoli? La Fiorentina non deve aver paura di nessuno, andrà a giocarsela su tutti i campi".