TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MARTEDÌ 15 MAGGIO 2018 - INTERVISTE

CESARANO: “MANCANZA DI TRASPARENZA, ECCO COSA SARRI IMPUTA AL CLUB”


Il Napoli difetta in personalità, si può rimediare con un giocatore ad hoc


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Napolicalcionews

Rino Cesarano, firma storica del giornalismo napoletano e nazionale, è intervenuto a Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli:

Fondamentale continuare con Sarri, che ha realizzato un percorso di crescita tecnico ed umano: ha creato feeling con lo spogliatoio e risultati importanti. I progressi raccolti sono sotto gli occhi di tutti. Perderlo sarebbe davvero un peccato, si è integrato a meraviglia con l’ambiente. Se Sarri è rimasto a Napoli lo deve a De Laurentiis, al presidente può chiedere una trasparenza. Ha fatto un gran lavoro, ciò che Sarri imputa al club è la mancanza di trasparenza anche sugli obiettivi. Puntare allo scudetto con questo organico era un azzardo sin dall’inizio del campionato. Se parli chiaro anche Sarri si sente più libero e meno oppresso dal vincere, questo è crescere. Su Ounas e Maksimovic ad esempio deve dire la sua, più voce in capitolo negli acquisti. I ricambi non sono maturati all’altezza quest’anno, ovviamente poi bisogna anche misurarsi con le risorse del club. A questa squadra manca un pizzico di personalità in più, ci vuole dunque un giocatore di personalità. Se ti aspetti la personalità giocando allora devi aspettare. Parliamoci chiaro, Sarri ha paura e non se la sente di avere questa responsabilità forte ma se esce allo scoperto è molto meglio”.