TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MARTEDÌ 7 NOVEMBRE 2017 - NEWS

CALCIATORI AZZURRI E CRIMINALITÀ ORGANIZZATA, LA FIGC ARCHIVIA IL CASO


La comunicazione al Calcio Napoli nel primo pomeriggio di quest’oggi


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Il Mattino

L'inchiesta della Federcalcio sui rapporti tra calciatori del Napoli e presunti esponenti della criminalità organizzata è stata archiviata. Lo ha comunicato, anche per iscritto, il capo della Procura FIGC, l'ex prefetto Giuseppe Pecoraro, che stamane insieme con l'ex vicequestore Giovanni Fiorentino, sostituto procuratore federale, ha incontrato Aurelio De Laurentiis negli uffici romani del presidente.

L'inchiesta era scattata dopo l'arresto degli imprenditori napoletani Esposito, ritenuti molto vicini ad alcuni calciatori azzurri, nello scorso giugno. Al termine del colloquio, in cui Pecoraro e De Laurentiis hanno discusso in generale sul rapporto tra club calcistici e tifoserie organizzate, il capo della Procura ha consegnato un documento in cui si evidenzia che «non sono emerse fattispecie di rilievo disciplinare e pertanto è stata prevista l'archiviazione del procedimento».

Domani il prefetto Pecoraro sarà ascoltato dalla Commissione parlamentare Antimafia.