TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



LUNEDÌ 7 GENNAIO 2019 - INTERVISTE

BRKIC: “MERET GRAN TALENTO, È IL FUTURO DELL’ITALIA; ALLAN A NAPOLI HA MOSTRATO QUANTO VALE”


Barella un talento già a 17 anni


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Napolicalcionews

Zeljko Brkic, portiere della Nazionale serba, attualmente svincolato, è intervenuto a Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli.

Le qualità di Alex Meret sono da applausi: ho vissuto la sua crescita a Udine, si parlava di lui in termini lusinghieri da anni, non sono affatto sorpreso della sua bravura. Lo ha dimostrato già ma deve ancora seguire la sua strada, è un grande professionista, un grande talento e non devi essere neppure un esperto per capirne le qualità, facile intravedere che sarebbe diventato un portiere forte. Futuro con l’azzurro Italia? Perché no! Già è stato convocato qualche anno fa peraltro! Ne parlavano molto bene, fu convocato da Conte e Ventura e già allora si parlava del progetto Meret-Nazionale come promessa. È un discorso di tempo, perché il portiere non è un giocatore come gli altri, un portiere deve avere continuità e quindi più difficilmente raggiunge un obiettivo. Barella ha i numeri per diventare un campione totale; a 17 anni dimostrava gran qualità e faceva la differenza con delle cose in campo che neanche i più maturi facevano! Una promessa, giusto abbia avuto la chance di giocare, lavorare; per me è una giovane promessa, ha qualità e con un pizzico di fortuna diventerà un grande. Allan? Non mi aspettavo una crescita così; è stato sempre forte, affidabile ma arrivare al Brasile cosa che non è mica facile, non mi aspettavo accadesse. Ha dimostrato il suo valore a Napoli: per me il suo ruolo a Napoli non è una sorpresa, per la Nazionale brasiliana è al top”.