TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MERCOLEDÌ 12 LUGLIO 2017 - INTERVISTE

AUDIO - MAKSIMOVIC: "LO SCUDETTO È UN OBIETTIVO! SIAMO UNA SQUADRA FORTE"


Le parole del serbo alla radio ufficiale


 
     
0


A cura di: Redazione
Fonte: Napolicalcionews.it

Nikola Maksimovic, difensore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss, radio ufficiale del calcio Napoli: "E' vero, è il secondo anno che sono qui, non sono un nuovo giocatore. Con il misteri dico che vorrei lavorarci tutti gli anni per il lavoro che fa con noi difensori poi anche per gli altri giocatori. L'anno scorso ho avuto un po' di problemi, ho dovuto abituarmi ad un nuovo gioco. Adesso sto bene, mi metterò a disposizione del mister. Tanti ragazzi sono tornati prima delle vacanze, siamo un gruppo forte! 

Preliminare Champions? E' il primo obiettivo stagionale che comincia il 15 agosto, poi ci sono altri obiettivi di questa squadra che ha grande potenzialità. Non guardiamo però troppo avanti, pensiamo al ritiro e poi ai preliminari.

Scudetto? Per questo suandra non dev'essere un sogno nè un tabù, dev'essere un obiettivo e ci puntiamo tutti noi. Non è finito il mercato e non siamo al completo ancora in entrata e uscita, ma questa squadra e questo gruppo ha le potenzialità per raggiungere grandi obiettivi.

L'attacco? Io li ho visti anche l'anno scorso, quando Milik si è fatto male Mertens ha fatto un campionato straordinario. Adesso ci sono anche Arek e Pavoletti, poi c'è  quello nuovo Adam (Ounas, ndr) il nuovo arrivato che è un bravo calciatore giovane. Abbiamo un reparto d'attacco forte, anche oltri titolari che sono forti.

Stagione? C'è tanta potenzialità e tanti giovani su cui il Napoli punta. Per questo lo scudetto non è un sogno ma deve essere. Per migliorarci mancano un po' di cose che stiamo provando a fare adesso in ritiro.

Sarri maniacale negli allenamenti? Si, è giusto. In questo periodo in ritiro è difficile fare benissimo per le gambe pesanti, ma con lui si fanno tante ripetute e così si fa sempre meglio e si migliora. Ci affidiamo a lui, non è difficile per noi se si ripetono gli allenamenti.

Alchimia giusta? Si vede dal primo giorno che siamo arrivati qui, con tanti tifosi a seguirci ogni giorno: c'è una bella alchimia con i tifosi ed è importantissimo per noi. Lo è stato anche l'anno scorso e questo ci aiuta a giocare meglio: con loro possiamo puntare a grossi obiettivi.

Prima partita con l'Aunania? Serve più per riprovare le cose fatte in questi giorni, per noi non è un amichevole ma una gara come tutte le altre: solo ragionando così possiamo vincere sempre.

Il più bello della squadra? Preferisco essere protagonista in campo! Grazie alle tifose, ma ci sono tanti altri bei ragazzi in rosa, non voglio parlare di questo".