TORNA IN HOMESOCIETA'SQUADRASTAGIONECalciomercatoSTATISTICHECONTATTI



MARTEDÌ 15 MAGGIO 2018 - INTERVISTE

URSINO (DS CROTONE): “NAPOLI DA APPLAUSI, DOMENICA SARÀ DIFFICILE, MA FAREMO LA GARA DELLA VITA”


Complimenti al Benevento, questo è il calcio: scendere in campo per vincere sempre


 
     
0


A cura di: Maria Villani
Fonte: Napolicalcionews

Giuseppe Ursino, ds del Crotone è intervenuto a Si Gonfia la rete su Radio Crc:

"L’ultima partita sarà decisiva quest’anno e proveremo a vincere anche se il Napoli è una grande squadra e noi saremo fuori casa. Aspetteremo poi i risultati delle altre. La salvezza quest’anno, a differenza dell’anno scorso vede varie squadre coinvolte. Nel calcio tutto è possibile, per quello massima fiducia, sappiamo che il Napoli cercherà di vincere, lo faremo anche noi. Scudetto? Il Napoli lo meritava per come ha giocato e gli applausi comunque bisogna farglieli. I punti che ha totalizzato quest’anno gli avrebbero garantito lo scudetto in altri momenti. Non è stata tanto la gara con la SPAL a penalizzarci, ma quella con il Benevento, perdere al 93° ci ha fatto iniziare nervosi la gara successiva con la SPAL, in più ripeto che non so cosa sia successo con il Cagliari con quel gol annullato che proprio non so come possa essere stato annullato, pur cercando di comprendere gli arbitri. I direttori di gara in Italia sono i migliori ma a costo di essere ripetitivo dico ancora che non capisco cosa sia potuto succedere. E non credo alla storia della compensazione, perché il calcio è fatto di momenti, proprio non mi capacito, con 3 punti in più… Sono molto arrabbiato perché vivo di calcio 24 ore al giorno, la mia passione è il calcio con tutto il suo mondo, arbitri compresi. VAR? Positiva, penso che l’anno prossimo ci saranno meno errori per via di un anno di esperienza in più, in modo speciale anche i giovani saranno abituati. Ripeto che ci giocheremo la vita a Napoli, domenica sarà comunque una partita di calcio con le sue difficoltà. I miei complimenti vanno al Benevento: scendere in campo per tentare di vincere, questo è il calcio”.